Ultima modifica: 29 settembre 2018

Coordinatori

Il coordinatore di classe non è, in effetti,  previsto da nessuna norma: la funzione di coordinare è propria del dirigente scolastico.

Coordinare un CdC è quindi una forma di delega delle competenze proprie del dirigente che può essere appunto da lui conferita a uno dei docenti del CdC. Tale delega è di solito valida per l’intero anno scolastico.

I compiti del coordinatore di classe non sono “fissi” proprio perché non previsti dall’ordinamento, e per questo possono cambiare a seconda della scuola in cui si viene nominati a svolgere tale funzione.

Pur non esistendo un mansionario si può dire, in sintesi, che il coordinatore del CdC:

  • Si occupa della stesura del piano didattico della classe;
  • Si tiene regolarmente informato sul profitto e il comportamento della classe tramite frequenti contatti con gli altri docenti del consiglio;
  • È il punto di riferimento circa tutti i problemi specifici del consiglio di classe;
  • Ha un collegamento diretto con la presidenza e informa il dirigente sugli avvenimenti più significativi della classe facendo presente eventuali problemi emersi;
  • Mantiene, in collaborazione con gli altri docenti della classe, il contatto con la rappresentanza dei genitori. In particolare, mantiene la corrispondenza con i genitori di alunni in difficoltà;
  • Controlla regolarmente le assenze degli studenti ponendo particolare attenzione ai casi di irregolare frequenza ed inadeguato rendimento.
  • Presiede le sedute del CdC, quando ad esse non intervenga il dirigente.
CLASSE COORDINATORE
1A Novella Giuseppe
2A Patti Maria
3A Russo Rosa Maria
1B Guarrera Venerando Daniele
2B Costanzo Gabriella
3B Pulvirenti Agata
1C Schilirò Carmela
2C Monaco Lucia
3C Pennisi Caterina
1D Grasso Fiorella
2D Tosto Sebastiano
3D Privitera Maria
1E Cavallaro Roberta
2E Maugeri Lucia
3E Novella Giuseppe
1F Indelicato Venera
2F Raciti Rosaria Maria
3F Puglisi Daniela
1G Arcidiacono Angela
3G Guerrera Santa Giovanna
1H Bucceri Silvana